Parco turistico-culturale, pensato e costruito sulle caratteristiche di originalità e tipicità locali: una sorta di racconto del territorio, fatto di personaggi, ma anche di vicende esemplari e memorabili; un progetto multitematico e multidisciplinare connotato da un’elevata diversificazione dell’offerta di ospitalità, di cultura e alta formazione, per risultare attrattivo su più segmenti di pubblico. Un’iniziativa, quindi, di sviluppo economico e sociale, che ha l’ambizione di amplificare la capacità attrattiva della Val Sangone e auspicabilmente della Val di Susa, attraverso l’allestimento di spettacoli ed eventi nei luoghi di eccellenza, siano essi edifici religiosi, dimore nobiliari, residenze borghesi o spazi all’aperto. Ogni appuntamento sarà così l’occasione per promuovere i prodotti della terra e della manifattura, i valori che hanno contribuito e contribuiscono all’identità e alla riconoscibilità dell’area geografica. Insomma, non siamo che all’inizio del tragitto, che speriamo lungo e operoso.